il Japan Shiatsu College

Aggiornamento: 22 giu

In un video (di cui consiglio e suggerisco vivamente la visione) - potrete trovare il link sotto la foto.

Come indicato dalla foto sotto titolata estratta dallo stesso, possiamo vedere come il fondatore Tokujiro Namikoshi elenca le tecniche manuali studiate nella sua scuola.

L'Anma dalla Cina, il Massaggio dall'Europa, la Chiropratica dagli Stati Uniti e Lo Shiatsu dal Giappone.

> tratto da https://www.youtube.com/watch?v=aaP1jjgPa9Q


L'Anma 按摩: (scritto anche あん摩)

Di origine Cinese (dove i suoi kanji si pronunciano Anmo) è arrivato in Giappone durante il periodo Nara (710–793 d.C.), insieme ad altre tecniche della medicina cinese. L'Anma come sistema unico fu fondato nel 1320 da Akashi Kan Ichi.

Fu reso popolare nel diciassettesimo secolo dall'agopuntore Sugiyama Waichi e più o meno nello stesso periodo apparvero i primi libri sull'argomento, tra cui Anma Tebiki ("Manuale di Anma") di Fujibayashi Ryohaku.

La scuola Fujibayashi è il fondamento dell'Anma moderno. Gli Anma-shi (massaggiatori) erano spesso nomadi, e si guadagnavano da vivere con le loro capacità nel massaggio. Nel diciannovesimo secolo, l'immagine dell' Anma soffriva in qualche modo di un'associazione con lo stile di vita ukiyo del Giappone urbano, e in seguito fu meno considerata una terapia.

Durante il periodo Meiji , la comparsa della medicina occidentale ridusse ulteriormente l'importanza dell' Anma . Molte delle sue tecniche sono state incluse nello shiatsu e nelle pratiche di massaggio occidentale , sebbene la ricerca sull'Anma per scopi medici continui all'Università di Tokyo Kyoiku.

Anma è ancora praticato indipendentemente dallo shiatsu in Giappone, con i praticanti certificati dal consiglio sanitario della loro prefettura locale.

Sin dai tempi di Sugiyama, Anma è stato fortemente associato ai ciechi. Sugiyama, lui stesso cieco, fondò un certo numero di scuole di medicina per ciechi che insegnavano questa pratica. Durante il periodo Tokugawa furono approvati editti che rendevano la pratica dell'Anma appannaggio esclusivo dei ciechi - ai vedenti era vietato praticare l'arte. Di conseguenza, il "blind Anma " è diventato popolare nella cultura giapponese. Ciò è continuato nell'era moderna, con una larga parte della comunità cieca giapponese che continua a lavorare nella professione.


Durante l' occupazione del Giappone da parte degli Alleati dopo la seconda guerra mondiale , la pratica dell'Anma fu bandita (insieme ad altri aspetti della cultura tradizionale giapponese) dal generale MacArthur . Il divieto ha impedito a gran parte della comunità cieca giapponese di guadagnarsi da vivere. La scrittrice e sostenitrice dei diritti dei ciechi Helen Keller , informata del divieto, ha interceduto presso il governo degli Stati Uniti; su sua sollecitazione, il divieto è stato revocato.


Negli ultimi anni il personaggio immaginario di Zatoichi , lo spadaccino cieco, ha portato il concetto di "blind Anma " alla ribalta del pubblico occidentale. Gli operatori Anma ciechi sono anche comunemente usati per creare effetti comici nel cinema giapponese .


Le pratiche Anma utilizzano tecniche di massaggio comuni come impastare, strofinare, picchiettare e scuotere. Queste attività sono dirette a specifici punti vitali e canal\meridiani del corpo. Le sette tecniche tradizionali sono: premere/accarezzare, afferrare/impastare, rafforzare, comprimere, vibrare, picchiettare. Inoltre vengono utilizzati metodi di massaggio addominale (按腹 anpuku ), documentati da Shinsai Ota nel diciassettesimo secolo. È considerata una forma di massaggio piuttosto vigorosa, con movimenti di presa intesi ad aumentare il flusso sanguigno ai muscoli e ai tessuti profondi, forte digitopressione e tecniche applicate con le nocche. Il trattamento viene solitamente eseguito attraverso gli indumenti, piuttosto che direttamente sulla pelle.


Il massaggio è la manipolazione dei tessuti molli del corpo . Le tecniche di massaggio vengono comunemente applicate con mani, dita, gomiti, ginocchia, avambracci, piedi o un dispositivo. Lo scopo del massaggio è generalmente per il trattamento dello stress o del dolore del corpo.

Il massaggio svedese è il tipo di massaggio più popolare, implica l'uso di mani, avambracci o gomiti per manipolare gli strati superficiali dei muscoli per migliorare la salute mentale e fisica. Anche il movimento attivo o passivo delle articolazioni può far parte del massaggio. I benefici del massaggio svedese includono una maggiore circolazione sanguigna, rilassamento mentale e fisico , diminuzione dello stress e della tensione muscolare e una migliore libertà di movimento.


Il massaggio svedese è stato inventato da un istruttore di scherma svedese di nome Per Henrik Ling circa nel 1830. Le tecniche specifiche utilizzate nel massaggio svedese prevedono l'applicazione di lunghi movimenti di scivolamento, attrito e movimenti di impastamento e picchiettamento sui tessuti molli del corpo. A volte vengono utilizzati anche movimenti articolari passivi o attivi.


>> https://www.encyclopedia.com/medicine/encyclopedias-almanacs-transcripts-and-maps/swedish-massage#:~:text=Swedish%20massage%20was%20invented%20by,currently%20known%20as%20Swedish%20massage.



La chiropratica come professione iniziò nel 1895 quando il suo fondatore, Daniel David Palmer, "aggiustò" la spina dorsale di un bidello sordo.

La manipolazione spinale non era un trattamento sconosciuto nel 1895 e Palmer non ha mai affermato di essere il primo a usare la manipolazione per la cura delle malattie. Ha affermato, tuttavia, di essere il primo a utilizzare contatti specifici come punti di leva a breve termine per apportare "aggiustamenti" spinali più specifici.


Nel 1896, le prime descrizioni di Palmer e la filosofia alla base della chiropratica facevano eco ai principi dell'osteopatia di Andrew Still (6 agosto 1828 – 12 dicembre 1917) stabiliti un decennio - nel 1892 a Kirksville, Missouri, il dottor Andrew Taylor Still fondò la prima scuola di medicina osteopatica al mondo.

Entrambi hanno descritto il corpo come una "macchina" le cui parti potevano essere manipolate per produrre una cura senza farmaci. Entrambi hanno professato l'uso della manipolazione spinale sulla disfunzione/ sublussazione articolare per migliorare la salute. Palmer ha distinto il suo lavoro notando che è stato il primo a utilizzare tecniche manipolative HVLA a leva corta utilizzando il processo spinoso e i processi trasversali come leve meccaniche. Ha descritto gli effetti della manipolazione spinale chiropratica come mediati principalmente dal sistema nervoso .


La Palmer School of Chiropractic è stata avviata da DD Palmer, che è il fondatore della chiropratica. Il figlio di DD, il dottor BJ Palmer , è considerato lo sviluppatore della chiropratica perché ha notevolmente ampliato l'ambito della scuola e ha gettato le basi per il campus e la professione che esistono oggi.


>> https://en.wikipedia.org/wiki/Chiropractic



tratto da > https://www.amcollege.edu/blog/spreading-shiatsu


  • NDT: La presenza della Chiropratica deve essere intesa come una volontà di rendere internazionale il curriculum del Japan Shiatsu College piuttosto che una necessità di introdurre manipolazioni del sistema muscolo-scheletrico peraltro già presenti in Giappone nelle pratiche di Seitai 整体 .

  • >> https://everipedia.org/wiki/lang_en/Seitai




Lo Shiatsu di Tokujiro Namikoshi Sensei:

Fonda il suo centro di insegnamento negli anni '40 e la sua eredità è stata il riconoscimento statale dello Shiatsu come metodo di trattamento indipendente in Giappone. Il maestro Namikoshi ha descritto la pratica come segue: «La terapia Shiatsu, il cui obiettivo è la prevenzione e la cura delle malattie, è un sistema per migliorare la salute eliminando i fattori che causano affaticamento e stimolando la capacità di recupero del corpo attraverso la pressione digitale e manuale applicata su alcuni punti specifici». Nel 1957 il Japanese Shiatsu Institute fu ribattezzato Japan Shiatsu College e ricevette l'approvazione dal Ministero della Salute e del Welfare.


>> https://www.scuolagiapponesedishiatsu.com/stoi






Proseguendo nella visione del video direttamente dalle parole del Maestro e Fondatore del Japan Shiastu College e per sfatare il mito che lo Shiastu Namikoshi non ha conoscenza dei punti di Agopuntura, (cosa assurda essendo questi nel corpo) riporto altri quattro momenti del video, il programma del Japan Shiatsu College è ovviamente completo.




** altri approfondimenti e citazioni:


**Il periodo Edo (江戸時代, Edo jidai ) o periodo Tokugawa (徳川時代, Tokugawa jidai ) è il periodo compreso tra il 1603 e il 1867 nella storia del Giappone , quando il Giappone era sotto il dominio dello shogunato Tokugawa e dei 300 daimyo regionali del paese . Emergendo dal caos del periodo Sengoku , il periodo Edo fu caratterizzato da crescita economica, rigoroso ordine sociale, politiche estere isolazioniste , popolazione stabile, pace perpetua e godimento popolare delle arti e della cultura. Il periodo deriva il suo nome da Edo (l'attuale Tokyo ), dove il 24 marzo 1603 lo shogunato venne ufficialmente istituito da Tokugawa Ieyasu . Il periodo terminò con la Restaurazione Meiji il 3 maggio 1868, dopo la caduta di Edo .


>> https://en.wikipedia.org/wiki/Edo_period



** L' occupazione alleata del Giappone (連合国占領下の日本, Rengōkoku senryō-ka no Nihon ) fu un'occupazione militare del Giappone negli anni immediatamente successivi alla sconfitta del Giappone nella seconda guerra mondiale . Guidata dagli Stati Uniti con il sostegno del Commonwealth britannico e la supervisione della Commissione dell'Estremo Oriente , l'occupazione durò dal 1945 al 1952 e coinvolse un totale di quasi 1 milione di soldati alleati . [1] L'occupazione fu supervisionata dal generale americano Douglas MacArthur, nominato comandante supremo delle potenze alleate dal presidente degli Stati Uniti Harry Truman ; MacArthur successe come comandante supremo dal generale Matthew Ridgway nel 1951.


>> https://en.wikipedia.org/wiki/Occupation_of_Japan





174 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti